Skip to content

BMMG.US

Bmmg.us

Come scaricare twitch prime


  1. Cos'è Twitch: guida all'uso della livestreaming TV
  2. Con il tuo abbonamento ad Amazon Prime, ricevi anche:
  3. Twitch Prime: ecco come funziona e come riscattare i giochi gratuiti mensili

Accedi a bmmg.us e assicurati che il tuo Paese di residenza sia indicato correttamente nell'angolo in alto a destra della pagina di registrazione. Accedi o crea un account Amazon. Fai clic per collegare l'account Amazon. Twitch Prime è uno dei servizi inclusi nell'abbonamento Amazon Prime, con il Se preferisci attivare Amazon Prime da smartphone e tablet, puoi scaricare. Prime – oltre a usufruire dei vantaggi Prime – potrà godere della possibilità di accedere a Twitch Prime e scaricare contenuti e giochi gratuiti. Ecco come fare!

Nome: come scaricare twitch prime
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 70.20 MB

Articolo a cura di Alessandro Bruni 2 Marzo Da qualche tempo a questa parte abbiamo attivato l'opzione che permette agli utenti di abbonarsi al nostro canale Twitch. Una possibilità che avete accolto con un calore insperato, offrendoci un segno tangibile, e preziosissimo, di tutto il supporto che già riempe la chat durante ognuna delle live che compongono il nostro palinsesto settimanale.

L'abbonamento al canale è gratuito per tutti gli utenti Twitch Prime, uno status che potete facilmente ottenere nel caso siate già iscritti all'omonimo servizio Amazon Prime. Proprio per spiegarvi come fare e quali esattamente sono i vantaggi legati allo status di cui sopra, abbiamo deciso di mettere insieme un piccolo compendio con tutte le informazioni del caso.

Come iscriversi a Twitch Prime Partiamo con le basi: il prerequisito necessario, in questo caso, è quello di essere iscritti ad Amazon Prime, il servizio del famoso negozio online che permette di ottenere termini più vantaggiosi per la spedizione di migliaia di prodotti, nonché l'accesso anticipato alle offerte durante eventi speciali come i saldi per il Black Friday. Qualora siate già titolari di un abbonamento ad Amazon Prime 19,99 euro annui , tutto quello che dovrete fare è raggiungere la schermata delle impostazioni del vostro profilo su Twitch e, nella sezione "Collegamenti", inserire i dati del vostro account dopo aver cliccato sul tasto "Connetti" alla voce Amazon.

Tempo una manciata di secondi e il vostro account sarà aggiornato e vi ritroverete a possedere tutti i vantaggi legati allo status di utenti Prime.

Il secondo, che poi è quello che interessa a noi videogiocatori, non è semplicemente un servizio che permette lo streaming dei propri video in diretta, ma regala anche mensilmente giochi PC. Parliamo infatti di ben cinque titoli gratuiti al mese, alcuni dei quali davvero di ottima fattura. Scopriamo insieme come funziona e come averli gratis anche noi.

Riscattare i giochi gratuiti su Twitch Prime Il requisito, unico e fondamentale, è ovviamente quello di essere iscritti ad Amazon Prime. La prima cosa da fare, se ancora non lo avete fatto, è quella di iscriversi a Twitch.

Una procedura guidata vi condurrà passo passo attraverso il completamento della procedura. Le funzioni di un account base, lo abbiamo già detto, sono varie e gratuite: potrete infatti scegliere i canali da seguire e ricevere gli aggiornamenti sulle dirette in tempo reale.

Cos'è Twitch: guida all'uso della livestreaming TV

Potrete inoltre sostenere i vostri canali e i vostri streamers preferiti con donazioni o tramite il versamento di un contributo mensile sub di cui parleremo a breve. Come funziona Twitch: cercare i contenuti Una volta completate le operazioni di registrazione possiamo finalmente dedicarci a capire come funziona Twitch e dedicarci a cercare i contenuti che più ci interessano.

Una preview a scorrimento nella parte centrale domina lo schermo e mostra le finestre dei principali live attivi al momento, mentre una spalla a sinistra è dedicata ai canali consigliati, in cui in genere a prevalere sono ovviamente quelli dedicati a giochi come Fortinte o Minecraft.

Scorrendo lo schermo verso il basso invece troviamo una sezione dedicata alle categorie, divise per tipologia di contenuti, che potrebbero interessarvi.

Se volete salvare il canale tra i vostri preferiti dovrete semplicemente cliccare sul cuoricino posto in alto a destre per ritrovarlo in evidenza ogni volta che farete accesso alla piattaforma.

È ovviamente possibile effettuare una ricerca per keyword, attraverso la sezione posta sulla parte alta dello schermo. Dalla stessa area si accede anche alle Clip, brevi registrazioni realizzate dai followers durante un live del canale che hanno lo scopo di salvare momenti particolarmente significativi o divertenti di uno streaming. Twitch sub: come funziona Twitch consente ai followers più affezionati di iscriversi al proprio o ai propri canali preferiti.

Una finestra illustra le tariffe 4,99, 9,99, 24,99 euro al mese e i privilegi previsti per ogni tipologia di abbonamento. Amazon offre la possibilità ai suoi abbonati Prime di utilizzare gratuitamente Twitch. Il profilo Prime di Twitch consiste in una serie di privilegi come la possibilità di sottoscrivere ogni mese gratuitamente un abbonamento a un canale differente la possibilità di scaricare ogni mese giochi, emoticon, stemmi e altri contenuti dedicati.

Ma vediamo più nel dettaglio i termini di questa proposta. Primo fra tutti la possibilità di abbonarsi gratuitamente ogni mese ad un canale differente affiliato o partner e di usufruire dei vantaggi che tale canale offre. Tra i vantaggi Prime anche la possibilità di avere una gamma cromatica più ampia per il proprio nickname e arricchire quindi la propria personalità virtuale.

Per compiere questa operazione è sufficiente premere sulla corona bianca posta accanto al nostro account. Per guadagnare su Twitch infatti occorre essere Affiliati o Partner, due termini che spiegheremo tra breve.

Con il tuo abbonamento ad Amazon Prime, ricevi anche:

Una prima fonte di guadagno sono le Sub. Ma vi sono altri modi attraverso i quali i canali di Twitch. Questo metodo è molto utilizzato e rappresenta in realtà la prima fonte di guadagno per gli streamers, che ringraziano i propri benefattori con messaggini in diretta o software che permettono a chi dona di ricevere un messaggio audio personalizzato durante la diretta.

Inoltre Twitch come abbiamo già detto è un punto di riferimento nel web per i gamers di tutto il mondo e per questo motivo attira investimenti e sponsorizzazioni da parte di marchi che lavorano nella produzione di videogiochi, console e accessori. I canali degli streamer non sono uffici o luoghi appositamente creati: si tratta piuttosto, soprattutto se parliamo di gamers, di normali camere da letto di ragazze e ragazzi, con librerie, poster, e scrivanie zeppe di pupazzi.

È normale che questi set in cui tutto in realtà è ben studiato siano delle vere e proprie vetrine attraverso le quali i produttori di console, videogames, gadget, poltrone per il gaming, possono fare pubblicità indiretta arrivando a milioni di users. Sponsor e altri accordi commerciali di questo tipo vengono gestiti dagli streamers in totale autonomia. Per quanto riguarda la pubblicità, la piattaforma funziona come Youtube ma è bene specificare che una quota del fatturato pubblicitario è riservata ai soli ai soli partner.

Twitch Prime: ecco come funziona e come riscattare i giochi gratuiti mensili

Citiamo infine la possibilità per gamers professionisti di frequentare la parte dedicata agli eSport presente su Twitch, e vincere tornei che hanno premi in denaro che non hanno nulla da invidiare a quelli dei campioni dello sport. Dicevamo di Affiliati e Partner, due tipologie di producers a cui corrispondono anche due volumi di impegno, e che danno un potenziale accesso a due volumi di guadagno differenti. Clicca qui per attivare il mese gratuito su Amazon Prime Come diventare partner Twitch Se la vostra attività da Affiliati dà i suoi frutti e ormai vi sta stretta potete provare a salire ulteriormente di livello e diventare Partner di Twitch.

Non sono cifre da poco poiché la piattaforma è strutturata in modo da dare visibilità ai canali più forti ed è quindi complicato riuscire a mettersi in luce e attrarre spettatori interessati che possano diventare followers assidui e poi abbonati.

Se rispondete a questi requisiti potete accedendo alla voce Partner dal menù generale della pagina e seguire le istruzioni per inoltrare la vostra richiesta. La piattaforma si occupa anche della formazione degli streamers che vogliono diventare partner e propone degli utili tutorial da seguire on line. Curate quindi i dettagli, le informazioni su di voi e su cosa è possibile vedere nel vostro canale.