Skip to content

BMMG.US

Bmmg.us

Mod rli scarica


I dati che lei ci comunica attraverso questo modello verranno trattati dall'Agenzia delle Entrate per le finalità di registrazione del contratto e di accertamento dei. Modello RLI - pdf - Richiesta di registrazione e adempimenti successivi. Istruzioni per la compilazione del modello RLI aggiornate al 22 marzo - pdf - Motivi. Modello RLI: Scarica il modello pubblicato dall'Agenzia delle Entrate per la registrazione dei contratti di locazione, adempimenti successivi e. Scarica al link seguente il modello RLI editabile online dell'Agenzia delle Entrate utile per la. pdf, da scaricare e compilare seguendo le istruzioni dell'Agenzia delle Entrate. L'​RLI si.

Nome: mod rli scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 32.85 Megabytes

Shop Anche la risoluzione di un contratto di locazione deve essere comunicata con il modello Rli? In tutte le ipotesi di adempimenti successivi che riguardano un contratto già registrato quindi anche in caso di risoluzione , nel modello occorre indicare gli estremi di registrazione o il codice identificativo del contratto.

Chiude il quadro lo spazio da compilare in caso di presentazione telematica. Infine, è stato aggiunto un ulteriore quadro E Locazione con canoni differente per una o più annualità , che va compilato solo nel caso in cui è stato previsto contrattualmente un canone diverso per una o più annualità.

Tutti, comunque, possono scegliere il canale web e inviare Rli direttamente o tramite un intermediario abilitato. Principali novità Implementazione del software, al fine di utilizzare il modello Rli per effettuare la contestuale registrazione dei contratti di affitto dei terreni e gli annessi titoli Pac. Vediamo nello specifico cosa e come cambia. Ora è possibile effettuare tale adempimento anche con Rli. Ecco cosa è cambiato. Tale controllo dovrà tenere conto di tutte le ipotesi di codici fiscali numerici a prescindere che siano di persone fisiche Cf provvisori o Pnf, individuando la possibilità di conferma per tutte le possibili situazioni.

Ho pensato di saltare la spiegazione delle restanti parti del quadro A perché relative solo a casi particolari. Potete chiamarmi per qualsiasi informazione in merito.

Nel caso di presentazione di più moduli, ricordarsi di inserire il numero progressivo nella sezione in alto vicino al codice fiscale del richiedente la registrazione. Lo stesso vale per la sezione del conduttore.

Per Orta il codice è G, solitamente questo dato si trova sul sito del comune interessato. Indicare I se si tratta di immobile intero oppure P se si tratta di porzione di immobile es esempio viene affittata una camera sola di un complesso più grande. Indicare il numero del foglio del documento catastale.

Indicare la particella dello stesso documento di cui al punto precedente. Indicare la rendita catastale comprensiva di cifre dopo la virgola. Questo, invece, deve corrispondere al numero progressivo dei locatori, indicato nel quadro B sezione I. Questa è la percentuale di possesso.

Nuovo modello Rli, istruzioni per la registrazione dei contratti di locazione La compilazione è molto semplice: dovrai solo inserire il codice che corrisponde al contratto da registrare. Non conosci i codici? La comunicazione dei dati castali non va effettuata nel caso in cui i dati siano stati già precedentemente comunicati.

Si precisa, tuttavia, che nella quasi totalità dei casi quando la registrazione viene effettuata da un soggetto abilitato la modalità di presentazione del modello RLI è nella forma telematica. In presenza di più locatori o conduttori è sufficiente che la richiesta di registrazione sia sottoscritta da uno di essi. Il soggetto che sottoscrive la richiesta attesta che tutti i dati dichiarati coincidono con quelli contenuti nel contratto di locazione.

RLI la registrazione, risoluzione, proroga dei contratti di locazione

La Sezione III del Quadro A prevede poi uno spazio riservato al legale rappresentante qualora chi richieda la registrazione agisca in nome e per conto di un altro soggetto società, ente, minore, interdetto, inabilitato, ecc. In questo caso, infatti, è tenuto a specificare se ha agito in qualità di cedente o cessionario, marcando la casella corrispondente.

Questa regola generale conosce un'unica eccezione: quella in cui la durata del contratto non superi complessivamente 30 giorni in un anno.

Con riferimento a questi è opportuno fare alcune precisazioni utili in fase di compilazione e relative alle prime tre caselle che ci si trova di fronte. In particolare, la casella "pagamento intera durata" va barrata se la locazione è pluriennale e si sceglie di corrispondere l'imposta di registro commisurata all'intera durata del contratto.

Tale opzione, ammessa anche in caso di proroga, dà diritto a una riduzione dell'imposta pari alla metà del tasso di interesse legale moltiplicato per il numero delle annualità.