Skip to content

BMMG.US

Bmmg.us

Scheda magazzino carico e scarico


  1. Magazzino e Produzione - Buffetti Shop
  2. Excel (L22): Gestione magazzino, carico e scarico merce
  3. Nuovo foglio excel utile

Selezioniamo la barra multifunzione “Dati” e clicchiamo su “Convalida dati”. Nella finestra, posizioniamoci nella prima scheda (“Impostazioni”). Questa procedura consentirà di registrare una scheda di carico o scarico merce che confluirà nell'archivio annuale dei movimenti. Il campo Giacenza andrebbe. Gestionale di magazzino: carico e scarico, listini, scorte, codici a barre, inventario​, statistica. Il modulo Magazzino permette di gestire contemporaneamente più. I documenti generici di carico e scarico dipendono dalla configurazione in opzioni di installazione, scheda magazzino, di “Documenti di rettifica” e cioè MC/​MS. Magazzino Pro Carico e Scarico download gratis. Recensione e scheda in italiano per scaricare il programma Magazzino Pro Carico e Scarico.

Nome: scheda magazzino carico e scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 63.30 Megabytes

Scheda magazzino carico e scarico

Gestisce con assoluta semplicita' d'uso quanto disposto in materia di effettuazione degli acquisti Caratteristiche funzionali Gestisce con assoluta semplicita' d'uso quanto disposto in materia di effetuazione degli acquisti da parte delle istituzioni pubbliche e scolastiche art.

Consente la registrazione di tutte le informazioni utili per la precisa classificazione dell'articolo n. Fornisce per singolo articolo l'immediata visualizzazione dei dati relativi a tutti i movimenti. Contempla tutte le operazioni che precedono il caricamento delle merci in magazzino, gestendo compiutamente l'emissione e la registrazione delle richieste di preventivo indirizzate ai fornitori e la formulazione dell'ordine. Gestisce i buoni d'ordine memorizzando per ciascun articolo le quantita' ordinate, ordinate e pervenute, ordinate e non pervenute, mantenendo in quest'ultimo caso i buoni d'ordine attivi.

Prevede le operazioni di Carico delle merci dall'esterno e da reparto consentendo la memorizzazione di tutte le informazioni relative al carico tipo ed estremi del documento di consegna, capitolo di spesa, data del pagamento con la visualizzazione del dettagio degli importi dell'eventuale sconto, il riepilogo dell'IVA, e la produzione della stampa del buono di carico.

Gestisce tutte le operazioni che precedono la presa in carico da parte del Consegnatario, del materiale soggetto ad inventariazione: richiesta di preventivo, ordine, carico, scarico all'Inventario, nonche' il collegamento o trasmissione dei dati stessi al software Argo Inventario.

Prevede la ricerca e modifica di tutti i buoni di carico e scarico. Fornisce per ciascun articolo la visualizzazione e la stampa della scheda di magazzino riportante la giacenza iniziale e tutti i movimenti relativi all'articolo con l'indicazione della giacenza finale. Stampa il giornale di magazzino riportando dettagliatamente i dati relativi a tutti i movimenti con il riporto del valore di magazzino.

Inventario: importante tenere una lista aggiornata di tutti i prodotti in magazzino e del loro valore, utile inoltre a tenere sotto controllo la situazione delle scorte.

Magazzino e Produzione - Buffetti Shop

Ordini o comande: banale potrai pensare, ma perdere un cliente perchè si ha una gestione superficiale degli ordini o delle comande non è mai bello. Coordina arrivi e partenze della merce dal e al magazzino, in modo che ciascuna attività scorra senza problemi. Se hai abbastanza spazio dividi le due aree di arrivo e partenza.

Anche i corrieri si troveranno meglio. Prendi in considerazione anche i turni o le attività del personale addetto! Merce danneggiata o mancante: assicurati che tutti sappiano cosa fare.

Nel momento in cui selezioni il personale ricordati di far partecipare ai colloqui e al processo di selezione anche il supervisore o comunque il responsabile del settore interessato. Sicurezza del Magazzino La prima cosa da fare per avere un magazzino sicuro è tenerlo sempre pulito, ordinato e organizzato.

Le zone di transito devono sempre essere mantenute sgombre da imballaggi, detriti, macchinari per la movimentazione e altri ostacoli che possano provocare incidenti.

Fondamentale, nonchè obbligatorio, è implementare un corso per la sicurezza che soddisfi le necessità del caso specifico. Tutti gli addetti devono essere formati prima di cominciare a lavorare. Consulta specialisti della sicurezza per sapere quali adempimenti devi eseguire e in quale modo. Ricorda di disporre regolamenti per la sicurezza. Assicurati quindi che vengano utilizzate le dovute protezioni, che i dipendenti stiano seguendo tutte le disposizioni e mai e poi mai fare eccezioni.

Prevenire è meglio che curare. Fai tutto il possibile per limitare gli incidenti.

Excel (L22): Gestione magazzino, carico e scarico merce

Gli incidenti si verificheranno a prescindere da quanta prevenzione tu possa fare, chi vive la realtà imprenditoriale da qualche tempo lo sa bene, quindi: Pianifica revisione e manutenzione periodica di veicoli, macchinari, attrezzature. Assicurati che tutte le misure per la sicurezza, dalle luci, ai sensori della retromarcia dei veicoli e i segnalatori acustici funzionino correttamente.

Segnala tutti i malfunzionamenti dei veicoli e delle attrezzature ai dipendenti e provvedi tempestivamente alle riparazioni necessarie. Supervisiona le riparazioni e fai dei test di verifica prima di reintrodurre lo strumento in magazzino. Controlla gli imballaggi per eventuali danni, è importante sapere come vanno stoccate le merci per garantirne la stabilità. Registra le date delle ispezioni e ogni danno riscontrato.

Incontra con regolarità il personale chiave, responsabili di inventario di magazzino, stoccaggio e acquisti, al fine di confrontarsi su problemi e o necessità relative. Sapere è potere!

Un primo consiglio è cercare di limitare i prodotti che hanno bassa rotazione e renderli disponibili solo su ordinazione. Poi è bene mettere vicini alle partenze i prodotti con alta rotazione e lasciare nei posti meno accessibili gli articoli con meno rotazione.

Nuovo foglio excel utile

Per prima cosa si possono usare le etichette per dividere corsie e scaffali. In alternativa, è il caso di crearne subito una: attività molto facile se il gestionale di magazzino lo prevede.

Quando arriva un nuovo articolo, questo verrà codificato nel gestionale e verrà battezzato con un numero di articolo. Generalmente ogni corriere ha un suo proprio sistema per etichettare le spedizioni.

Best practice e consigli per la gestione logistica e di magazzino Una buona gestione di magazzino passa anche da una serie di routine e scelte tecniche semplici ma troppo spesso dimenticate.

Di seguito una serie di best-practice e consigli per migliorare la gestione del magazzino e della logistica aziendale. Il responsabile dovrà avere sempre una panoramica completa delle giacenze ed essere in grado di rispondere con rapidità e precisione a qualunque domanda riguardi i diversi aspetti della logistica. Potrà inoltre coordinare e controllare il lavoro degli altri addetti al magazzino, assegnando a ciascuno il proprio compito e pianificando le loro attività.

Nel caso facessi movimenti manuali, ti invito a compilare la pagina Movimenti per tenere traccia di tutti i movimenti e poter fare analisi corrette. Come è subito evidente, anche dalle immagini, il foglio di lavoro è automatizzato con alcune macro agganciate nei pulsanti installati sulle pagine. Se devi adattare la struttura delle tabelle e del foglio excel alle tue esigenze, prima ti invito a fare una copia di backup, con il comando predisposto, poi ti consiglio di aggiungere nuovi campi a destra delle tabelle.

Ti proibisco di modificare le intestazioni dei campi esistenti e infine ti consiglio di verificare che gli automatismi funzionino ancora correttamente.

Gli automatismi sono piuttosto elementari, anche se per la gestione dei trasferimenti di dati ho preferito usare comandi più flessibili agganciati ai nomi delle tabelle e dei campi. Come vedi il foglio è solo un dimostrativo, manca la gestione dei documenti, la gestione dei clienti, una dashboard per monitorare i parametri del magazzino e molto altro ancora. Per conoscere gli altri fogli dimostrativi pubblicati da Excel Professionale puoi cliccare qui.