Skip to content

BMMG.US

Bmmg.us

Polizza infortuni si puo scaricare


Sono detraibili le spese in premi assicurativi del contribuente per il 19% fino a un tetto massimo di spesa pari a ,14 euro per quanto riguarda l'assicurazione che copre il rischio di non autosufficienza e di euro per le. La legge consente infatti di detrarre parte (il 19%) della polizza infortuni conducente, garanzia accessoria che si può stipulare parallelamente alla. Di quali benefici fiscali si può usufruire se si sceglie di accedere ad una polizza infortuni? Scopri tutte le informazioni utili grazie a bmmg.us! Detrazione polizze assicurative in dichiarazione redditi vita e contro gli infortuni, stipulati o rinnovati prima del 31 dicembre , e relativi a dalla figura del beneficiario che può essere chiunque, e rileva soltanto se nonché la copia del contratto di assicurazione dal quale si evincono i dati del. Poiché si tratta di premi relativi a polizze stipulate dal tali importi andranno indicati a 1) Premi assicurativi: vita e infortuni

Nome: polizza infortuni si puo scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 28.46 Megabytes

Polizza infortuni si puo scaricare

Quali polizze possono beneficiare della detrazione fiscale? Le polizze assicurative che possono beneficiare della detrazione fiscale sono: Le polizze vita e infortuni Le Long Term Care e quelle per rischio non autosufficienza. Se il contratto di assicurazione ne prevede anche, non godendo della detrazione, va identificata la parte di premio da dichiarare. Dal è prevista un beneficio fiscale migliorativo per le polizze di persone con disabilità grave [2].

I premi assicurativi relativi alle polizze vita per tutelare persone con disabilità grave, accertata con i necessari passaggi legali, possono essere detratti con un tetto massimo che sale, in questo caso, a euro.

La logica che si applica è la stessa delle altre polizze vita. Questo limite va considerato come tetto complessivo per tutte le assicurazioni che offrono la possibilità di detrazione.

In tale importo devono essere comprese le spese indicate nella CU , punti da a , con il codice Se nel contratto di assicurazione sono indicati più beneficiari, uno dei quali abbia disabilità grave, l'importo massimo detraibile è quello più elevato di Euro. L'importo massimo su cui calcolare la detrazione è pari a 1. Nell'importo massimo di spesa devono essere comprese anche le spese indicate nella CU punti da a con il codice Premi assicurativi: a chi spetta la detrazione Il comma 2 dell'art.

La detrazione, pertanto, è concessa quando: il dichiarante è sia il contraente che l'assicurato; il dichiarante è il contraente, ma l'assicurato è un familiare a carico; il familiare a carico del contraente è sia il contraente che l'assicurato.

Quindi appare chiaro stabilire, come regola generale, che le spese oggetto di rimborso, non possono essere considerate oneri deducibili o detraibili, per il contribuente. Naturalmente questo vale anche per le spese mediche rimborsate da assicurazioni, ma con qualche eccezione che andremo ad analizzare.

Quindi, come comportarsi di fronte a spese mediche rimborsate? In linea generale, come abbiamo visto, gli oneri sostenuti dal contribuente e poi rimborsati allo stesso non danno diritto ad un beneficio fiscale.

Inoltre, se il rimborso avviene in periodi di imposta successivi è necessario procedere alla tassazione separata con facoltà di opzione per la tassazione ordinaria.

Vediamo quindi come operare distinguendo tra spese sanitarie non detraibili e spese sanitarie detraibili. Come effettuare la detrazione delle spese sanitarie nei limiti del premio tassato?

Il versamento di contributi a questi enti non da diritto alla detrazione di spese sanitarie rimborsate. La non concorrenza alla formazione del reddito di lavoro significa, di fatto, aver fruito di una deduzione e dunque di un beneficio fiscale per il premio versato, quindi le spese sanitarie rimborsate sono tutte indetraibili dal reddito. Esempio di calcolo delle spese mediche rimborsate detraibili in dichiarazione dei redditi Proviamo ad effettuare un esempio pratico per individuare la quota di spese sanitarie rimborsate detraibili.

I rimborsi delle spese mediche del FASI Una particolare casistica che riguarda il rimborso delle spese sanitarie è quella che riguarda il FASI Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa alle prestazioni del servizio sanitario nazionale.

Si tratta di un fondo che effettua prestazioni sanitarie a favore dei dirigenti delle imprese industriali, siano essi in servizio o in pensione. Con questi documenti di prassi è stata definitivamente chiarita la possibilità di portare in detrazione le spese sanitarie rimborsate dal Fondo.