Skip to content

BMMG.US

Bmmg.us

Non mi scaricare


Peter ha passato sei anni della sua vita a idolatrare la fidanzata Sarah. La ragazza, però, decide di lasciarlo: dopo numerosi sfortunati appuntamenti e dopo un esaurimento nervoso, il ragazzo si convince che la sua vita senza Sarah non ha senso. Non mi scaricare (Forgetting Sarah Marshall) è un film del scritto e interpretato da Jason Segel, esordio alla regia di Nicholas Stoller. Non mi scaricare (Forgetting Sarah Marshall) - Un film di Nicholas Stoller. Una commedia romantica per sensibilità maschili (e non solo). Con Kristen Bell, Jason. Non mi scaricare (Forgetting Sarah Marshall), scheda del film prodotto da Judd Apatow, leggi la trama e la recensione, guarda la locandina e il trailer, scrivi un. Non mi scaricare è un Blu-ray di Nicholas Stoller - con Jason Segel, Kristen Bell.​Lo trovi nel reparto Commedia di IBS: risparmia online con le offerte IBS!

Nome: non mi scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 67.71 MB

Tweet Trama: Peter Bretter, un musicista che fa fatica ad affermarsi, ha passato sei anni della sua vita a idolatrare la ragazza, la star della televisione Sarah Marshall. E' il ragazzo che viene immortalato nelle fotografie dei paparazzi mentre "custodisce" in mano la sua borsetta o che viene "casualmente" estromesso dai discorsi di apertura delle cerimonie di premiazione. Ma il mondo di Peter inizia a crollare solo nel momento in cui Sarah decide di lasciarlo. Dopo un intenso periodo di "rimorchio" e dopo un esaurimento nervoso sul lavoro, si convince che la sua vita senza Sarah non ha più senso di essere vissuta.

Per schiarirsi le idee, decide di partire per Oahu dove si trova faccia a faccia con il peggiore dei suoi incubi: Sarah e il suo nuovo, affascinante fidanzato, il cantante rock inglese Aldous Snow, alloggiano nel suo stesso albergo di lusso.

Benché distrutto all'idea che Sarah inizi una nuova vita con Aldous, Peter inizia a fare la corte alla bella Rachel, impiegata presso il resort dell'isola. Rachel ha un'indole tranquilla e rassicurante che lo spinge in qualche modo a riappacificarsi con il mondo dei vivi Vedrai quali sono i suoi film in programmazione.

Le scene comiche sono forzate all'eccesso, banali e stereotipate, colpa anche di personaggi secondari bidimensionali escluso il folkloristico cantante rock interpretato da Brand che non risultano mai troppo simpatici, provocando in alcuni casi un senso di fastidiosa antipatia.

La regia, pur catapultando gli attori in un contesto realistico, senza troppi vezzi grafici e una fotografia alquanto elementare, non raggiunge quell'estasi di semplicità che si era prefissata, rilevandosi alla fine banale ed eccessivamente impersonale. La scelta di mettere al centro della pellicola la figura di Peter, classico esempio di persona dal cuore d'oro ma esasperata dalla situazione in cui si trova, si rivela infelice in quanto il pur meritevole Segel non trasmette la profondità necessaria che la parte richiedeva, finendo a divincolarsi in smorfie e gesti di dubbia simpatia per buona parte della pellicola.

La prevedibilità della vicenda poi, unita alla presenza di avvenimenti visti e rivisti in prodotti del genere, non aiuta certo a smorzare la noia che sale veloce negli oltre 110 minuti, durata esagerata a cui avrebbe giovato una buona mezzora in meno.

Non è un caso se i passaggi più riusciti del film siano i brevi sketch del telefilm interpretato da Sarah Marshall, accompagnata nelle sue peripezie avventurose da un belloccio quale William Baldwin e, nel gustoso spezzone che segue i titoli di coda, da Jason Bateman.

Buona la prova dei due personaggi femminili, Kristine Bell si conferma come un'attrice più che interessante mentre la bellezza di Mila Kunis allieta gli spettatori maschili per buona parte del film. Di positivo abbiamo anche la gustosa ironia di alcuni dialoghi, comunque poco per un prodotto che aspirava a ben altri traguardi.

I due litigano furiosamente fino a quando Aldous decide che la relazione è finita. Il giorno successivo Peter incontra Aldous e scopre che lui e Sarah hanno rotto e che l'uomo sta ripartendo per l' Inghilterra.

Prime Video: Non mi Scaricare

Peter va da Sarah, tentando di riaccendere la loro storia d'amore. I due iniziano a baciarsi, ma Peter taglia bruscamente a causa dei suoi sentimenti per Rachel.

Prima di partire, Peter ruba una foto nuda di Rachel da un bar di un locale e viene picchiato dal proprietario; poi la riconsegna a lei. Lui torna a Los Angeles e, dopo un periodo di sconforto, inizia a lavorare su una commedia-rock incentrata sulle storie d'amore di Dracula , e per la prima teatrale manda un invito a Rachel. Russell Brand è Aldous in Forgetting Sarah Marshall Rispetto agli altri lavori di punta della recente produzione di Apatow e soci, Non mi scaricare è forse un po' più convenzionale - anche se stiamo sempre parlando di un film con smaccate allusioni sessuali e insistiti nudi frontali maschili Segel ha decisamente profuso tutto sé stesso in questo progetto.

Non c'è la cura maniacale dei dialoghi di Molto incinta o di Superbad, la struttura narrativa è semplice al limite dello stereotipo e le tematiche affrontate sono più "leggere" questo non significa che Segel e Stoller non sappiano dare umana risonanza alla sofferenza di un uomo che perde il suo principale punto di riferimento nella vita e a infondere vita e credibilità alle storie e alla personalità degli altri personaggi centrali. A fare il resto ci pensano i meravigliosi scenari esotici e una strepitosa teoria di camei ad opera di feticci apatowiani - Paul Rudd, Bill Hader e Jonah Hill - e non - impagabile, ad esempio, Taylor Wily nei panni del saggio e corpulento Kemo.

Nel complesso, Non mi scaricare riesce a mantenere un eccellente equilibrio tra romanticismo e goliardia è stato un buon successo sul mercato USA incassando 62 milioni di dollari, più del doppio del suo budget, e rappresenta un ottimo trampolino di lancio per questa spumeggiante banda di attori e cineasti.